AMMINISTRATIVE 2020 – Agrigento, ecco i designati assessore dei 6 candidati a Sindaco

Alle dodici di oggi è scaduto il termine ultimo per la presentazione delle liste dei candidati in vista delle elezioni amministrative del 4 e 5 ottobre in cui si dovrà rinnovare l’amministrazione ed il consiglio comunale di Agrigento. Sono sei i candidati che corrono per la poltrona di Palazzo dei Giganti. Oltre cinquecento – per 24 posti disponibili – gli aspiranti consiglieri comunali. 

Il sindaco uscente Calogero Firetto cerca la riconferma e sarà sostenuto da ben sette liste civiche ( Andiamo Avanti, Rinasce Agrigento, Buongiorno Agrigento, Agrigento Futura, “Onda”, “Noi” e “Agrigento Sostenibile). Sono ufficiali anche i nomi dell’eventuale giunta di Firetto: tra loro la sorpresa è sicuramente Giorgia Iacolino (585 voti nel 2015) che lascia Forza Italia per seguire il sindaco uscente. Tra gli assessori designati da Firetto ci sono anche l’avvocato Tanja Castronovo, Giandomenico Vivacqua, già candidato alla guida della provincia di Agrigento, Antonio Sutti e il giovane studente Giorgio Bongiorno, portavoce di Italia Viva ad Agrigento.

Anche l’ex sindaco Marco Zambuto, sostenuto da Forza Italia, Diventerà Bellissima e Udc, ha designato l’eventuale giunta: il già presentato Gianni Tuttolomondo al welfare in quota Diventerà Bellissima, l’ex provveditore provinciale di Agrigento Raffaele Zarbo, l’onorevole Decio Terrana, il chirurgo Dino Milazzo, l’avvocato Franco Iacono e la coordinatrice del centro anti violenza “Telefono Aiuto”, Antonella Gallo Carrabba.

Quattro le liste a sostegno di Francesco Miccichè che dopo l’esperienza da assessore tenta la scalata a Palazzo dei Giganti. Tra i nomi degli eventuali assessori spunta quello del filosofo Diego Fusaro, di Marco Vullo (primo eletto nel 2015), del presidente di Confcommerco Sicilia, Francesco Picarella, e il cardiologo Giovanni Vaccaro

In corsa anche l’attuale presidente del consiglio comunale Daniela Catalano, sostenuta da Lega e Fratelli d’Italia: nella sua giunta spiccano i nomi dell’europarlamentare Annalisa Tardino, del dirigente di Fdi, Lillo Pisano, il dentista Giovanni Castorina e l’architetto Alberto Parla. Tre le liste a sostegno di Daniela Catalano. 

Marcella Carlisi è la candidata sindaca del Movimento Cinque Stelle che avrà a sostegno una sola lista. Tra i nomi dei possibili assessori spiccano la professoressa Susy Cattano, gli ex dipendenti della pubblica amministrazione Alfonso Scanio e Livio Sutera Sardo, la guida turistica Marco Falzone, il medico Calogero Calcullo e il veterinario Massimiliano Passalacqua

In corsa per Palazzo dei Giganti anche Angela Galvano, ex esponente del Partito Democratico: nella lista dei possibili assessori figurano il giornalista Nino Randisi, i commercialisti Salvatore Licari e Giovanni Volpe e il medico Carmela Maria Gallo Carabba. 

Condividi
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.