AMMINISTRATIVE – D’ALIA (UDC):” Ad Agrigento vogliono tornare i comitati d’affari”

“Ad Agrigento sta succedendo qualcosa di spregevole dal punto di vista politico e istituzionale. Non solo partiti, come Fli e Mpa, che al primo turno hanno fatto un’alleanza di sinistra, al ballottaggio si alleano a destra con il Pdl; ma si piegano le istituzioni regionali alla piu’ spregevole delle logiche elettorali, indicando come assessori i capi del Genio civile di Palermo e di Agrigento”. Lo dice Gianpiero D’Alia, presidente dei senatori dell’Udc e segretario regionale del partito.
“Vogliono fare fuori Marco Zambuto – continua – perche’ ha cacciato dal Comune i comitati d’affari che oggi vogliono tornare al potere. Altro che nuovo polo per la Sicilia, quello che e’ stato messo in campo insieme al Pdl e’ il solito, vecchio e maleodorante inciucio di potere che ha ridotto in braghe di tela la Sicilia”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.