AMMINISTRATIVE – Enzo Fontana contro gli individualismi

Ad Agrigento, nonostante le elezioni amministrative siano state rinviate e si svolgeranno tra 8 mesi, nel maggio 2015, proliferano i candidati a sindaco, e il deputato regionale del Nuovo centrodestra, ed ex presidente della Provincia di Agrigento, Enzo Fontana, invita a raffreddare la corsa agli individualismi e ad impegnarsi invece sui programmi amministrativi a favore degli elettori, rendendo quanto più ampio e partecipato il dibattito. Enzo Fontana, tra l’altro, afferma : “occorre realmente trovare una sintesi sui temi economici, burocratici e politici per restituire progetti e linee di governo a un Comune che manca di punti di riferimento e non solo politici : mi riferisco, per esempio, alla burocrazia e al funzionamento di tutta la macchina comunale. Io se da Presidente della Provincia ho raggiunto risultati, dalla chiusura della vicenda Asi informatica per il personale, al raddoppio della 640, ai concorsi interni del personale, il rilancio del Consorzio Universitario con 12 corsi di laurea e il pareggiamento dell’Istituto Toscanini di Ribera, non ho mai parlato in prima persona ma ho rimarcato che è stata la politica e il buon governo a vincere. Per tutto ciò credo che il progetto di rinascita di Agrigento abbia bisogno del sostegno di tutti e del coraggio dei partiti e della classe dirigente in termini includenti. Poi sulla base di una linea condivisa su punti determinati si può ragionare sui nomi ed eventualmente sul metodo: primarie o scelte sul nome che possa rappresentare meglio la soluzione alle vere cause del crollo della città”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.