Anticipi, in Eccellenza successi per Mazara, Licata e Partinicaudace: in Promozione il Marineo balza in vetta

Ben tre gli anticipi disputati per la sesta giornata del campionato di Eccellenza. La sconfitta dello scorso turno in casa contro il Canicattì è già un lontano ricordo, il Mazara reagisce e con Piero Concialdi si rimette in moto vincendo sul campo del Cus Palermo per 1-0. Colpaccio in trasferta anche per il Licata a Caccamo, la rete decisiva è arrivata in apertura del match al primo affondo con Cannavò. Nella ripresa la formazione del Presidente Scimonelli ha sciupato anche un rigore con Testa, ma contavano i tre punti che sono puntualmente arrivati. E un pò di serenità si respira in casa Partinicaudace che, ha fatto suo lo scontro salvezza contro il Castelbuono, al quale non ha portato bene l’ulteriore cambio tecnico in panchina: Comito al posto di Galeoto. Ha risolto la gara una rete di Gottuso nel finale all’87’.

In Promozione, nell’unico anticipo della giornata, ancora un successo per l’Oratorio di Marineo che ha rifilato sei reti ad un Villabate sempre più in crisi. Con questo successo l’Oratorio di Marineo aggancia momentaneamente in testa il Don Carlo Misilmeri a quota 13. Il Villabate rimane con 3 punti e una situazione che si è fatta al quanto pesante.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.