ARAGONA – Bullo con ragazzino per estorcergli soldi da spendere con l’amica

I poliziotti della Squadra mobile di Agrigento, capitanati da Giovanni Minardi , hanno denunciato a piede libero un minorenne di 17 anni di Aragona per atti di bullismo a danno di un altro minorenne, costretto a subire minacce ed estorsioni di somme di denaro. Il 17enne, per comprare regali alla propria ragazza, tra telefonini e ricariche, avrebbe estorto il denaro ad un ragazzino di 13 anni, minacciandolo anche di estrometterlo dalla squadra di gioco di entrambi. Il 13enne ha raccontato quanto subito. Adesso il bulletto di Aragona risponderà ai magistrati della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.