ARAGONA – Condannato Carmelo Licata

Un anno e mezzo di reclusione, pena sospesa, per Carmelo Licata, 56 anni, di Aragona, arrestato dai Carabinieri l’11 marzo del 2011 perchè in possesso, tra l’altro, di una pistola revolver 357 magnum con la matricola abrasa. La sentenza è stata emessa oggi dal Tribunale di Agrigento. Per Carmelo Licata, difeso dagli avvocati Nino e Vincenza Gaziano, niente condanna per riciclaggio ma solo per detenzione illegale dell’arma e ricettazione.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.