ARAGONA – Due operai su tre in nero, denunciato imprenditore edile

I carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoto di Agrigento, nell’ambito dei controlli tesi a contrastare il fenomeno del lavoro nero nei cantieri edili, hanno segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica V.R., imprenditore edile 47enne di Aragona, che a seguito di ispezione effettuata in un cantiere dallo stesso condotto ad Aragona, è stato trovato con due operai su tre assunti senza essere stati regolarizzati. I carabinieri nel corso del servizio hanno anche rilevato l’infrazione del mancato utilizzo di idonei ponteggi, comminando sanzioni amministrative per circa 4000 euro.“

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.