ARAGONA – Tentato stupro di una giovane romena, liberiano in cella

Aragona, la stazione ferroviaria, un extracomunitario di 25 anni originario della Liberia approdato a Lampedusa e ospite di una Comunità ad Aragona, adocchia una ragazza romena coetanea, in attesa del treno verso Racalmuto dove con la famiglia avrebbe trascorso il Natale. Lui assale lei per stuprarla, e la spoglia, lei urla, un ferroviere ed un passante costringono alla fuga il liberiano che si rifugia in un giardino privato ad Aragona Caldare dove è scovato dagli agenti della Polizia ferroviaria ed è arrestato anche per la rapina della borsa della ragazza, con dentro soldi e documenti.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.