Arrestato a Malta l’imprenditore Angelo Fregapane

Arrestato ieri dalla Polizia Maltese in congiunta con la Polizia Italiana a seguito di mandato di cattura internazionale, l’imprenditore Angelo Fregapane, 58 anni. L’uomo, ex presidente del Consiglio di amministrazione del Cis, Consorzio informatico siciliano, era stato condannato in Italia per frode. Fregapane, che viene difeso dall’avvocato Paolo Lia – è stato arrestato in un appartamento a Qawra. A Fregapane, il magistrato maltese che sta seguendo la vicenda, ha rifiutato la libertà provvisoria. Adesso Angelo Fregapane è detenuto in custodia cautelare ed ha già comunicato di non fornire parere favorevole per l’estradizione. Il provvedimento restrittivo era stato emesso dalla magistratura italiana parecchi anni fa e mai eseguito. Successivamente l’ordine divenne un mandato di cattura internazionale richiesto dalla giustizia, con l’accusa di bancarotta fraudolenta, abuso d’ufficio, appropriazione indebita su milioni di euro e calunnia nei confronti di alcuni giornalisti agrigentini.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.