Arrestato il favoreggiatore di un terrorista. Indagini della GdF di Agrigento

Il presunto terrorista Aymen Abidi, scappato dal Tribunale di Firenze la scorsa estate, si è rifugiato in Sicilia. E a Trapani la Guardia di Finanza ha arrestato l’uomo che ne avrebbe coperto la latitanza e organizzato la fuga in Tunisia. Si tratta di Nouri Ejjed, 50 anni. Le indagini sono state condotte dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Agrigento. Nelle intercettazioni, Nouri Ejjed si è dichiarato orgoglioso, nonostante il rischio di essere arrestato, di aver assicurato la fuga all’estero dell’amico che rischiava di essere condannato in Germania per terrorismo.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.