Arresto cardiaco per Andrea Camilleri, ricoverato d’urgenza in ospedale a Roma: è grave in rianimazione

Arresto cardiaco per Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano è stato ricoverato al Santo Spirito di Roma. Sarebbe stato rianimato appena arrivato in ospedale, poco dopo le 9.

A quanto si apprende, è arrivato in ambulanza in condizioni critiche per problemi cardiorespiratori. E’ stato assistito dall’èquipe dell’emergenza al Pronto Soccorso e trasferito presso il Centro di Rianimazione dell’ospedale. La Asl Roma 1 rilascerà un bollettino medico alle 17.

L’inventore del commissario Montalbano, autore della saga dei gialli che ha dato vita a uno degli sceneggiati televisivi più amati di sempre dagli spettatori italiani, è stato trasportato nel nosocomio romano stamani ed è in gravi condizioni. Al momento dal Santo Spirito non trapelano ulteriori notizie.Lo scrittore, 93 anni, si stava preparando per essere per la prima volta alle antiche Terme di Caracalla, il 15 luglio, con lo spettacolo che racconta la sua Autodifesa di Caino.

Condividi
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.