ARS – Bocciato il Defr, la maggioranza vacilla

La maggioranza del governo vacilla ancora di più. L’Ars non ha approvato il Defr, il documento di programmazione economica finanziaria: il piano fissa le linee di governo e Ars con gli obiettivi da raggiungere in tre anni indicando i finanziamenti da cui attingere. Su 65 presenti hanno votato in 64: 32 favorevoli e 32 contrari. Così il Defr non viene approvato e torna in commissione.

Non è bastato l’accorato internvento in aula del presidente della Regione Nello Musumeci: “Non possiamo giocare al tanto peggio, tanto meglio. Qui dobbiamo dare risposte tutti ai siciliani. Non abbiamo giurato di mettere il bastone tra le ruote al governo Musumeci” ma “abbiamo giurato di fare gli interessi dei siciliani. Torno ad ammettere che non abbiamo una maggioranza. Ma non voglio essere ostaggio dell’aula. Non ho alcuna intenzione ogni volta di passare dal capomanipolo di turno prima del voto”.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.