ARS – Crocetta:”Partiti incoscienti, vogliono sfiduciarmi”

Ha appreso che anche oggi pomeriggio i partiti non gli indicheranno i nomi degli assessori per il nuovo governo. Poi ha registrato gli attacchi sul licenziamento dei Pip e sui tagli al 118. E alla fine di una domenica che doveva essere la vigilia di un accordo, Rosario Crocetta è esploso: «I partiti vogliono fare la campagna elettorale per le Europee contro il presidente della Regione. È in atto un progetto di controrivoluzione. Vogliono sfiduciarmi, almeno nei fatti, per restaurare il vecchio sistema».
È un Crocetta irritato soprattutto dalla sensazione di essere finito impantanato nei veti incrociati dei partiti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.