ARS – Ok del Senato al taglio dei deputati

Ok del Senato con 246 sì e 2 astenuti (e dunque con la maggioranza dei due terzi) a tre disegni di legge costituzionali sulla composizione di tre consigli regionali di regioni a statuto speciale. I testi prevedono che quello siciliano passi da novanta a settanta componenti, quello sardo sia ridotto a sessanta componenti e quello del Friuli sia composto da un numero consiglieri pari a uno ogni 25mila abitanti o frazioni sopra i 10mila abitanti (49 consiglieri). I ddl tornano alla Camera per l’ultimo ok.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.