ARS – Riforma Province, il governo presenta un nuovo testo.

Un vertice dei capigruppo surriscaldato, culminato in un violento scontro tra Cracolici e CRocetta. Urla e proteste durante la discussione all’Ars. La riforma delle Province rallenta l’attività della Regione e non sembra ancora in dirittura d’arrivo. Ieri, infatti, si è scoperto che la data del 15 febbraio ” non è perentoria”. Quindi la discussione sul testo, che è stato nuovamente modificato, è stata rinviata alla prossima settimana. Annunciano il voto favorevole i “Cinquestelle”: “Ma cercheremo di cambiare la legge”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.