Ars: sono 11 i deputati assenteisti multati

È di 11 deputati regionali assenteisti il bilancio del primo mese di applicazione del nuovo regolamento, entrato in vigore il primo maggio.

Il regolamento stabilisce 180 euro di sanzione per i parlamentari assenti durante le sedute in cui si votano disegni di legge e 180 euro per i componenti assentisti nelle commissioni al momento delle votazioni ma in questo caso la sanzione può arrivare fino a un massimo di 540 euro mensili.

Le nuove regole, approvate all’unanimità dal Consiglio di presidenza dell’Ars, hanno dimezzato i congedi mensili, uno e non più due.

Le multe nel mese di maggio ammontano a circa 3 mila euro, riguardano quattro sedute parlamentari: due nella giornata del 7 maggio, l’8 e il 15 maggio. Alcuni degli 11 deputati sono stati multati per più assenze.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *