Site icon Tele Studio98

ASP e Amico onlus per il benessere psico-fisico dei pazienti del reparto di radioterapia dell’ospedale di Agrigento [VIDEO]

Una grande mano protesa verso un’altra… per afferrarla e offrirle sostegno, aiuto e amore. E’ con questa immagine che si presentano da alcuni giorni le pareti della hall d’accoglienza del reparto di radioterapia del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio” di Agrigento grazie alla realizzazione pittorica di un ampio murale su due livelli di notevole impatto emotivo. Nata dalla sinergia operativa fra l’“Associazione Malati in Cura Oncologica” onlus (A.M.I.C.O) e l’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, l’installazione artistica, opera del pittore e creativo gelese Roberto Colledoro, è stata formalmente inaugurata ieri pomeriggio dal commissario straordinario ASP, Mario Zappia, alla presenza dell’equipe di radioterapia diretta da Michele Bono e di alcuni volontari dell’Associazione AMICO presieduta da Riccardo Barrano. L’opacità monocromatica della parete della sala attesa ha lasciato il posto alle tinte del grande murale grazie alle quali lo sguardo dei pazienti non si ferma più contro una parete anonima ma corre idealmente verso la dimensione evocativa dell’immagine. Obiettivo dell’intervento di abbellimento è stato quello di migliorare la qualità dell’accoglienza e le condizioni di permanenza presso il reparto contribuendo ad umanizzare i percorsi di cura. Insieme al murale sono state incise sulle pareti di stanze e corridoi diverse frasi cariche di significato che, al pari dei pannelli fotografici installati tempo a dietro nei locali che ospitano l’acceleratore lineare e di una libreria per i pazienti, rendono gli ambienti caldi e quasi familiari e completano la gamma di azioni congiunte realizzate in reparto grazie alla comunione d’intenti tra ente pubblico ed associazionismo.

                                                                                                               

Condividi
Exit mobile version