ATI AGRIGENTO – Approvato Odg per risoluzione contratto Girgenti Acque[VD TG]


L’assemblea territoriale idrica ha approvato l’ordine del giorno che da incarico all’avvocato Giuseppe Mazzarella di avviare l’iter di contestazione delle inadempienze della Girgenti Acque. Come ha spiegato il presidente dell’Ati Vincenzo Lotà, sindaco di Menfi, dopo il voto il legale invierà alla società delle diffide impegnando il gestore a dare riscontro entro un lasso temporale fissato. Dopo che la società risponderà alle contestazioni l’assemblea valuterà se la strada della rescissione sarà praticabile.

La decisione unanime dei Sindaci Agrigentini di formalizzare una diffida propedeutica alla risoluzione del contratto con “Girgenti Acque”,  segna una pagina storica nel tormentato rapporto con il gestore del servizio idrico integrato.

CGIL e Federconsumatori,  che sin dall’affidamento si sono sempre battuti per l’acqua come diritto e non come bene sottoposto alle regole del mercato, non possono che esultare per il risultato conseguito oggi dall’Assemblea dei Sindaci.

Adesso occorre essere coerenti fino alla fine. Occorre cominciare a pensare al “dopo Girgenti Acque” per assicurare in termini di economicità, efficienza ed equità questo fondamentale  servizio ai Cittadini, salvaguardando anche gli investimenti annunciati per il rifacimento delle reti.

Auspichiamo che la magistratura agrigentina possa celermente appurare le responsabilità penali e civili su questa infausta gestione.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.