Attentati a Gela, Leonforte e Centuripe

Attentati in tre comuni della Sicilia centrale Gela, Leonforte e Centuripe. A Gela un incendio ha colpito l’ufficio delle dogane e monopoli, i locali sono adiacenti al Petrolchimico.

Nell’ennese ad un dipendente comunale a Leonforte, è stata graffiata tutta la carrozzeria dell’auto e poi vi hanno inciso un’inquietante croce.  Mentre a Centuripe ad un attivista del Forum dei movimenti dell’Acqua ed i Beni comuni hanno sgozzato quattro oche, ma anche bruciato e rotto i vetri della macchina.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.