BANGKOK – Palazzolo, ok all’ estradizione

La Corte penale di Bangkok ha ordinato l’estradizione di Vito Roberto Palazzolo, 65 anni, il finanziere palermitano originario di Terrasini, presunto riciclatore e cassiere di Riina e Provenzano, arrestato lo scorso 31 marzo in Thailandia. Nel 2009, Palazzolo e’ stato condannato per associazione mafiosa a 9 anni con sentenza definitiva, per i suoi legami con Toto’ Riina e Bernardo Provenzano. Prima dell’arresto, all’aeroporto di Bangkok, in Sudafrica ha realizzato un impero finanziario.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.