BANGKOK – Palazzolo, ok all’ estradizione

La Corte penale di Bangkok ha ordinato l’estradizione di Vito Roberto Palazzolo, 65 anni, il finanziere palermitano originario di Terrasini, presunto riciclatore e cassiere di Riina e Provenzano, arrestato lo scorso 31 marzo in Thailandia. Nel 2009, Palazzolo e’ stato condannato per associazione mafiosa a 9 anni con sentenza definitiva, per i suoi legami con Toto’ Riina e Bernardo Provenzano. Prima dell’arresto, all’aeroporto di Bangkok, in Sudafrica ha realizzato un impero finanziario.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.