BARRAFRANCA – 13 enne morto per morso di zecca?

Forse gli è stata fatale la puntura di una zecca. Un 13 enne di Barrafranca , il piccolo Calogero Tropea, è morto domenica sera alle 19.30 nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Umberto 1 di Enna. Ancora oscure le ragioni del decesso, arrivato a seguito di una disfunzione multi organo provocata da una grave infezione. Ma, dopo attente analisi, si sospetta che il ragazzino sia stato punto dall’insetto, morso che avrebbe innescato una reazione violenta e letale. Sul caso è stata comunque aperta un’inchiesta dalla Procura di Enna, a seguito della presentazione di una denuncia da parte della famiglia e del loro avvocato. Nell’esposto denuncia la famiglia rileva “di essere stati tenuti all’oscuro della gravità”. Ma secondo il Direttore Sanitario, i genitori sono sempre stati informati. Oggi il pm Ferdinando Lo Cascio potrebbe disporre l’autopsia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.