BASKET – Fortitudo-Barcellona al “PalaMoncada”, squalifica ridotta

“Ridotta da 2 a 1 giornata la squalifica al campo della Fortitudo Agrigento, la società paga la sanzione ed il derby di domenica con la Sigma Barcellona si gioca regolarmente al PalaMoncada”. Possono sorridere i tifosi della Fortitudo Moncada Agrigento: il tanto atteso derby tra i biancazzurri e la Sigma Barcellona si giocherà domenica 16 novembre, alle 18, al PalaMoncada di Porto Empedocle.

La Federazione italiana pallacanestro ha, infatti, ridotto (da due a una) le giornate di squalifica inflitte per il lancio di rotoli di carta per scontrini avvenuto domenica scorsa nella partita contro la Pallacanestro Trapani. Essendo quindi soltanto una la giornata di squalifica da scontare, il patron Salvatore Moncada ha deciso di tramutare la squalifica in denaro, pagando la sanzione e permettendo ai tifosi agrigentini di assistere tra le mura del PalaMoncada al derby tra la Fortitudo e il Barcellona. La notizia è apparsa sul profilo Facebook della Lega Nazionale Pallacanestro ed ha in pochi minuti scatenato la gioia dei tifosi.

“Il ricorso della società contro la squalifica del campo per due giornate – spiegano da casa Fortitudo in una nota stampa – è stato parzialmente accettato a fronte del pagamento di una penale. Lo sforzo economico della società permetterà ai tifosi e al pubblico agrigentino di assistere al derby con il Barcellona. Si invita pertanto a sostenere la squadra con lo stesso calore di sempre ma con decoro e rispetto, onde evitare future ripercussioni come quelle già verificate”.

Da domani sarà possibile acquistare i biglietti (12 euro intero e 8 euro ridotto) al PalaMoncada di Porto Empedocle, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, mentre domenica mattina dalle 10 alle 12.

Spostando l’attenzione sull’aspetto tecnico della gara, per coach Franco Ciani “Barcellona è una quadra molto esperta, perché ha giocatori che ne hanno viste di tutti i colori, come Maresca, Garri, Da Ros, Shepeherd, che hanno giocato nella categoria superiore per molti anni. Affronteremo una squadra abile a sfruttare i piccoli vantaggi. Senza dubbio dobbiamo trovare costanza nell’atteggiamento difensivo, un po’ più di precisione e meno frenesia sotto il profilo delle scelte d’attacco”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.