BASKET – La Fortitudo demolisce il Castelletto (78-60) ed è terza

Nella serata dell’addio, per lui tante lacrime, di Paolo Mossi, che per problemi familiari ha deciso di lasciare Agrigento, la Fortitudo si esalta e affonda il Ticino Castelletto e si isola al terzo posto in classifica. Il match si è concluso 78 a 60 con gli agrigentini di Franco Ciani che sono volati nell’ultimo quarto addirittura a +23. Sin dalle prime battute si è constatato che la fame dei ragazzi di casa era notevole.

Questo il tabellino:

Fortitudo Ag: Anello 9, De Martini 6, Mian 20, Mossi, Di Viccaro 11, Quarisa 6, Chiarastella 6, De Laurentiis 4, Giovanatto 5, Brown 11. All. Ciani.
Castelletto: Minoli, Bolzonella 7, Hidalgo 2, Ferè, Simoncelli, Damiani 3, Pazzi 4, Sanguinetti 8, Ihedioha 18, Ranuzzi 16, Leva 2. All. Guarelli.
Arbitri: Fabiani di Firenzo e Piersicla di Como.
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.