Site icon Tele Studio98

BASKET – Play-off, gara 3 semifinale ” Fortitudo Agrigento – Casale Monferrato” 69-71 si va a gara 4

In un palamoncada stracolmo in ogni ordine di posto, inizia male la gara 3 per la Fortitudo Agrigento. Casale Monferrato sotto per 2-0 dimostra di non essere scesa in Sicilia per una gita. Parte forte la formazione di Raimondino che chiude avanti il primo quarto 11-19. Casale, al Palamoncada cerca di schiacciarsi da addosso tutte le paure delle prime due gare interne. A 2’45 dal termine del secondo quarto, Casale conduce 15-28 la difesa ospite è impeccabile, ma due triple consecutive, prima di Piazza e poi di Evangelisti avvicinano la Fortitudo sul 21-28, ma è una fiammata che si spegne subito. La Fortitudo continua ad essere imprecisa come all’inizio. E Casale va all’intervallo lungo tenendo il vantaggio di 13 punti][22-35]

Il terzo quarto inizia cosi come si era concluso il secondo con Casale che mantiene le distanze. Ma la Fortitudo ha orgoglio da vendere e mette a segno un break di 7-0 fino a portarsi a -8 [34-42].

La Fortitudo alla chiusura del terzo tempo riesce ad accorciare ancora sugli avversari termina 44-50

Il quarto tempo è quello che regala più emozioni fino all’ultimo secondo. Ecco la Fortitudo che tutti volevano vedere. Inizia subito con una bomba di Saccaggi, poi, è Piazza a trovare la tripla e la Fortitudo si porta ad un solo canestro sul Casale [50-52] Segue un’altra tripla di Saccaggi , c’è il primo sorpasso della partita 53-52. Ma Casale riesce a dare un segnale e mantiene le distanze, centrando un break di 5-0 [53-57]

C’è anche Chiarastella con la bomba da tre [56-57. Samuels commette fallo in attacco a 5:06 dal termine. Ma la Fortitudo non ne approfitta. Bizzard segna il canestro da tre [56-60]. Samuels è l’anima e il cuore dell’attacco del Casale. La Fortitudo a 3.31 dalla fine butta via due palle. Sale in cattedra Tomassini e Casale va a + 7 [58-65]

La Fortitudo è dura da morire Dudzinsky trova la bomba a 2.00 dalla fine [63-67] A un minuto dalla fine Williams trova un’altra bomba ed è [66-70]. Segue un’infrazione di Tomassini.  La Fortitudo trova il canestro del 68-70. Sulla conseguente azione Casale perde palla c’è fallo di Tomassini su Piazza. Due tiri liberi, ma sfortunatamente Piazza ne mette a segno solo uno ed è forse la chiave del match. Ciani chiama time out, la Fortitudo compie subito il fallo a 16 secondi dalla fine. Tomassini mette a segno uno dei due tiri liberi.[69-71] Alla fine la stoppata decisiva di Samuels su Williams e Casale vince gara tre e allunga la serie. Serve gara 4 da disputare ancora al Palamoncada.

Condividi
Exit mobile version