Beve detersivo per sbaglio, morto dopo 10 giorni pensionato agrigentino

È morto all’ospedale “Garibaldi” di Catania, dove era stato trasferito dal “San Giovanni di Dio”, il 73enne di Agrigento Giuseppe Lauricella che aveva ingoiato un detersivo utilizzato per la pulizia della casa.

Dopo dieci giorni di ricovero per l’uomo non c’è stato nulla da fare: le sue condizioni si sono aggravate e non è riuscito a sopravvivere.

Non è ancora chiaro cosa sia accaduto ma al vaglio degli agenti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento che si sta occupando delle indagini, ci sarebbe l’ipotesi di un incidente dovuto a un errore dell’anziano che deve avere inavvertitamente ingerito la sostanza.
 
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.