BURGIO – Ordine di cattura per un romeno

E’ accusato di aver rapinato un uomo, nel 2010, all’interno di un bar, in Romania. Intanto si era trasferito a Burgio, ma gli agenti del commissariato di Polizia di Sciacca gli hanno notificato un ordine di cattura internazionale. Cosi è finito in cella Adrian Botezatu, di 29 anni. Il provvedimento restrittivo gli è stato notificato dal dirigente del commissariato di Sciacca, Emilio Basile. Il romeno è stato trasferito nel carcere di Sciacca in attesa che vengano definite le procedure per la sua estradizione in Romania. Il commissariato, ricevuta la documentazione dalla Romania, si è messo subito alla ricerca di Botezatu, rintracciato poi a Burgio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.