BURGIO – Anziano investito e ucciso da moto: chiesto rinvio a giudizio per centauro

Richiesta di rinvio a giudizio per omicidio colposo e udienza preliminare fissata per venerdì 13 febbraio. La procura della Repubblica di Sciacca ha chiuso le indagini sull’incidente in cui ha perso la vita, il 12 agosto del 2013, a Burgio, Vito Baldassare Azzo, di 67 anni, di Lucca Sicula, investito da una moto da competizione condotta da Gabriele Corrao, di 20 anni, di Burgio. Corrao è accusato di omicidio colposo, ma dagli accertamenti effettuati presso un ospedale di Palermo è emerso che il giovane è risultato negativo sia ai cannabinoidi che all’alcol. Nessuna sostanza, dunque, come sottolineato dalla difesa del giovane, ha inciso nei fatti avvenuti quella sera.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.