BURGIO – Operaio muore schiacciato da un albero

Tragedia nelle campagne di Burgio. Un operaio Raffaele Sala, 42 anni, del luogo, è morto ieri mattina schiacciato dal tronco di un grosso albero.

L’incidente si è verificato in una zona dove c’è la presenza di grossi alberi di pioppo. Sala era in compagnia del figlio diciottenne e stava operando sul posto con una motosega, quando improvvisamente una parte del fusto dell’albero gli è finita addosso, schiacciando il torace.

L’operaio è rimasto incastrato ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per potere recuperare il cadavere. Scene di disperazione sul luogo dell’incidente, Raffaele Sala era sposato e padre di tre figli. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri della locale Stazione per verificare la dinamica dei fatti, al quale ha assistito il figlio della vittima.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.