BUTERA – Coltivava marijuana, denunciato giovane

Una piantagione di marijuana è stata scoperta nelle campagne di Butera dai carabinieri, che hanno denunciato il “coltivatore” diretto: si tratta di C. A., mazzarinese di 22 anni, finito nel registro degli indagati per coltivazione di sostanze stupefacenti. A rinvenire l’orto di marijuana in un podere di contrada San Giuliana sono stati i militari dell’Arma, imbattutisi in una vegetazione piuttosto fitta che copriva il perimetro di un fondo agricolo, dove erano state seminate centinaia di piante di marijuana: in tutto ne sono state estirpate 240, alte da 2 a 3 metri e quindi abbastanza ricche di principio attivo per essere lavorate e poi smerciate. Dalle indagini svolte dai carabinieri, è emerso che il terreno è di proprietà di un bracciante di Butera che lo aveva affittato al giovane denunciato il quale si preoccupava di annaffiare le piante di cannabis. Secondo una stima dei carabinieri, lo stupefacente successivamente immesso sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato un ricavo di circa 500.000 euro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.