BUTERA – Diciassettenne di Gela rischia di morire dissanguato dopo il morso di un cavallo

Un 17enne di Gela ha rischiato di morire dissanguato per un morso datogli da un cavallo che per poco non gli staccava un braccio. L’episodio è accaduto nelle campagne di Butera. Il giovane stava cavalcando quando all’improvviso l’animale si è messo a scalciare per una spina presa in una zampa. Il ragazzo è sceso e ha cercato di levargliela ma non ha considerato la reazione del cavallo che in preda al dolore lo ha preso a morsi.

E’ stato uno zio del giovane, che si trovava nelle vicinanze, a prestargli i primi soccorsi e a bloccare un’automobile in transito con la quale è stato possibile raggiungere l’ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Il morso del cavallo potrebbe aver creato un danno permanente al ragazzo perché pare che gli abbia staccato una parte dei muscoli del braccio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.