CALAMONACI – Morto il muratore ustionato nel garage

Non ce l’ha fatta Fabrizio Milazzo, il muratore di 45 anni, di Calamonaci, coinvolto in un incendio che era improvvisamente divampato in un casolare di campagna, in contrada Canale. Milazzo è morto ieri mattina dopo essere rimasto per dodici giorni ricoverato presso il Centro grandi ustioni dell’ospedale Civico di Palermo. Il muratore aveva riportato ustioni soprattutto al volto. Lascia la moglie riberese, e due giovani figli uno di otto e uno di quindici anni. Secondo quanto è stato possibile accertare del tragico episodio, Milazzo, nel tardo pomeriggio di dodici giorni fa era tornato nel casolare. Nel momento in cui ha aperto la porta d’ingresso è stato colpito da una vampata, provocata molto probabilmente dallo scoppio di una bomboletta che si trovava all’interno, e si era surriscaldata.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.