CALCIO – 1^CAT, lo Sporting non fallisce un colpo, [4-2] all’Albatros Lercara

Campionato di Prima Categoria Gir. H  7^giornata

Sporting Racalmuto   4

Albatros Lercara         2

Sp. Racalmuto: Russello, Castronovo, Vinci, Dolcemascolo, Cammarata, Sferrazza, Costanza(’46 Restivo), La Terra, Melfa, Satta, Giaconia(‘89Sardo). All. Sferrazza

Albatros L. : Ministero, Polacco V. 1, Insinna, Vicari, Peri, Polacco V. II, Castelli, Fucarino(’66 Verentino), Barbuscia(’53 Gargagliano), Facella, Nuccio(‘Marino). All. Santantonio.

ARBITRO: Tandurella Angelo di Caltanissetta

RETI: Melfa ’30, Facella’43, Giaconia ’44 e ’70, Satta (rig) al’53

RACALMUTO. Continua a vincere a suon di gol la capolista Sporting Racalmuto che non lascia scampo nemmeno ai tosti avversari dell’Albatros. E’ stato uno Sporting meno brillante rispetto alle ultime uscite complice un avversario ben messo in campo e che ha dato del filo da torcere fino alla fine ai quotati racalmutesi.

Sin dal fischio d’inizio si avverte che, non sarà la solita passeggiata per lo Sporting, l’Albatros recupera alcuni giocatori dopo la batosta subita alla seconda giornata e presenta in campo una formazione di tutto rispetto. C’è molto equilibrio. Le due formazioni si studiano, nessuna riesce a prendere il sopravvento. Solo dopo il 25’ lo Sporting riesce ad alzare il baricentro e farsi pericoloso. E al primo errore difensivo della formazione di Lercara Friddi, lo Sporting passa, Costanza pennella un cross perfetto per la testa di Melfa che supera Ministero. L’Albatros non si scompone e al’43 raggiunge il pari con una deliziosa semi rovesciata di Facella. Nemmeno la gioia per l’esultanza che, messa palla al centro Giaconia riceve un assist di testa nell’area piccola da Melfa e per lui è il facile tapin per il 2 a1. Nella ripresa, gli ospiti cercano di reagire, ma complice un’uscita difettosa del portiere Ministero, Polacco V. 1 classe 86 tocca la palla con la mano e per l’arbitro è rigore. Dal dischetto va  Satta per il 3 a 1. La partita vive una fase di stallo ma al ’70 ancora Peppe Giaconia insacca per il poker di reti , per lui si tratta dell’ottavo sigillo stagionale. L’Albatros tira fuori tutto il suo orgoglio colpisce due volte il legno e al ’74 Facella riapre il match insaccando a volo un tiro dal limite dell’area. Le due squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto sprecano un paio di occasionia testa ma il punteggio non cambia più , rimane sul 4 a2. Per lo Sporting si tratta della quarta vittoria consecutiva, la quarta interna e leadersip consolidata per la terza domenica consecutiva. Non poteva esserci migliore partenza per la formazione del Presidente Totò Pitruzzella, ormai, ad un passo dalla matematica salvezza. Poi, il resto si vedrà.

Nicolò Giangreco

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.