CALCIO – Akragas, la pista iraniana ancora non decolla

Non c’è ancora la data dell’arrivo in Italia dell’imprenditore iraniano Karimouee ma i boatos dicono che, in settimana, ci sarà una riunione preliminare fra il mediatore italo-iraniano che ha limato tutti i dettagli della trattativa a Teheran, dove è rimasto circa un mese, e una delegazione dell’attuale proprietà.

L’obiettivo è definire tutti i passaggi in modo che Karimouee, a metà della prossima settimana, possa arrivare ad Agrigento e mettere nero su bianco per il passaggio di proprietà. Sono ore cruciali per le sorti del club agrigentino che potrebbe essere rilanciato dal progetto di investimento  rappresentato dall’imprenditore Karimouee, fra i più facoltosi nel suo Paese

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.