CALCIO – COPPA ITALIA, con fatica la Libertas raggiunge ai rigori il turno successivo [VIDEO]

Chi si attendeva che la Libertas dovesse avere vita facile contro l’Aragona per il passaggio al secondo turno di Coppa Italia si è preso un grande abbaglio.Anzi, a meritare il lascia passare al turno successivo, forse, sarebbe stata l’Aragona per quello che si è visto in campo, alo stadio comunale Totò Russo.  La Libertas ha dimostrato di esserci solo ad inizio dei due tempi, andando in conclusione con Mustapha e Ballacchino. Poi, più nulla, tanto gioco a centrocampo con un possesso palla, si’, a favore della Libertas ma poco produttivo. Nella ripresa la Libertas viene baciata dalla dea bendata con la formazione di Giovanni Comito che colpisce per ben due volte il legno e quando non c’è il portiere viene salvata da due interventi provvidenziali sulla linea, prima da Riccobono, e poi, da Patti. Alla lotteria dei rigori, non sempre vince la squadra che merita, e a questo punto, gli uomini con più esperienza come Sitibondo e Ferrara si fanno parare i rispettivi rigori da un giovanissimio Milizia, bravo nella circostanza nonostante sia un juniores e la Libertas guadagna la qualificazione al secondo turno. Per la formazione di mister Alfredo Mattina da annotare una conclusione di Fanara dalla lunga distanza finita a lato nel finale di partita. E sabato , in anticipo è derby tra Accademia Empedoclina e Libertas in una gara che già vale tanto per il proseguo e il futuro del campionato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.