CALCIO – Filippazzo scuote i suoi negli allenamenti

Dopo il debutto di mister Raimondo Filippazzo sulla panchina della Libertas Racalmuto con un pareggio nella difficile sfida contro il S.Angelo Licata. Questa sera, la formazione torna ad allenarsi agli ordini del tecnico empedoclino in vista della stracittadina di domenica prossima a Racalmuto contro lo Sporting. La formazione nel corso dell’ultima gara ha evidenziato un vistoso calo fisico e atletico con parecchi giocatori vedi Papa costretto ad uscire anzi tempo dal campo. Ma preoccupano anche le condizioni fisiche del terzino Vasile Cozzo del portiere Daniele Indelicato alle prese con un risentimento muscolare e del centrocampista palermitano Vincenzo Corda. Da stasera, Filippazzo nel corso della seduta di allenamento valuterà tutta una serie di situazioni, in primis, – come  ha dichiarato nel corso della puntata di Zona Sport su Studio 98- cercherà di far adattare i giocatori agli schemi che il mister predilige. “Dire che il derby è una partita come le altre sarebbe una pura bugia, il derby è una partita a sé dove nessuna parte favorita. Giocare una gara davanti a 7-800 persone è sempre una bella emozione e nessuno è disposto a perderla, pertanto, ho chiesto ai miei ragazzi che si sono resi davvero disponibili a sacrificarsi per tutta la settimana per poter arrivare nelle migliori condizioni non solo alla gara di domenica, ma anche per quelle successive contro Serradifalco e Accademia Empedoclina. Domenica scorsa, la Libertas ha pareggiato 0-0 la gara contro il S.Angelo, sicuramente un buon punto anche se è stata persa una ghiotta occasione  per avvicinarsi alla capolista Serradifalco che non è andato oltre il pari nel derby tutto nisseno contro il Milena. Pertanto, la situazione di classifica è rimasta immutata. In casa Sporting , invece, preoccupano le condizioni fisiche di Calà, Agozzino e Sicurella non sarà della partita Cinquemani, squalificato.
Nicolo’ Giangreco

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.