CALCIO – Mazara, il Presidente Di Bartolo si sente lasciato solo: a dicembre potrebbe lasciare

E la situazione in casa Mazara si è fatta pesante non soltanto da un punto di vista dei risultati, ma anche   da un punto di vista societario. L’ambizioso presidente, Di Bartolo   con  una lettera, esterna al  Sindaco Cristaldi, all’Assessore allo Sport Pietro Ingargiola, all’Amministrazione Comunale, al Consiglio Comunale, alla tifoseria, alla dirigenza dell’a.s.d. Mazara calcio, alla squadra e alle forze economiche della città, la sua grande delusione e amarezza per essere stato lasciato solo nel portare avanti il vessillo gialloblù che con le sue sole forze è riuscito a salvare dalla retrocessione già nello scorso campionato. Scrive Di Bartolo di essere  stato lasciato solo anche dai più vicini dirigenti che si fanno vedere allo stadio solo la domenica in occasione delle gare casalinghe. Tutto questo mi addolora e fortemente mi rattrista. Rendo ufficiale che portero’ avanti il Mazara fino all’apertura delle liste a dicembre, cercando di fare risalire la squadra  in classifica e se da qui ad allora non avrò nessuno che mi affiancherà, presenterò le mie dimissioni lasciando la società.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *