CALCIO – Promozione, Alfredo Mattina non è più allenatore del Raffadali

Alfredo Mattina non è più l’allenatore del Raffadali. Dopo l’indiscrezione lanciata ieri in tarda serata in mattinata è arrivata la conferma. Il mister di Racalmuto lascia la panchina gialloverde a sette giornate dalla fine. A spiegarci il motivo è stato lui stesso, contattato dalla nostra redazione.

“Il perchè di questa decisione? Motivi personali e di lavoro non mi permettono più di seguire con costanza il gruppo. La squadra si trova in un momento delicato della stagione dove c’è da difendere il secondo posto e prepararsi ai play off ed è giusto se ne occupi qualcuno che possa stare al loro fianco. E’ stata una decisione sofferta. Ringrazio il presidente Lo Mascolo, il dirigente La Longa e soprattutto il vice presidente Mimmo Fiorillo per la sua cordialità e preparazione. Voglio esprimere la mia riconoscenza anche ai tifosi. Spero il Raffadali raggiunga il traguardo Eccellenza, questa piazza merita altre categorie. Infine ringrazio tutti i giocatori, anche quelli andati via, e il capitano Priolo per la sua professionalità. Se è un addio al calcio? Assolutamente no, è solo un arrivederci. Spero al più presto di risolvere questi ostacoli che mi hanno obbligato a mollare per iniziare una nuova avventura. Nel frattempo, quando avrò del tempo libero, ne approfitterò per girare le piazze di Promozione ed Eccellenza per ampliare la mia cultura calcistica”.

FONTE – Davide Miccichè I AM CALCIO AGRIGENTO

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.