CALCIO – PROMOZIONE, alla Libertas il derby contro lo Sporting [video]

Sporting Racalmuto 0

Libertas Grotte          1

Sporting Racalmuto: Amella, Giardina, Alessi(46’Satta), Dolcemascolo(35’Giaconia D), Cammarata,Milanesio, Kevin, Augello, Carbonaro, Giaconia G. All. Alessio Sferrazza

Libertas Grotte:Savaia, Gaziano, Riccobono, Minio(72’Cutaia),Argento, Cancelliere, Cambiano, Ballacchino, Fanara, Russo(62’Cozma), La mendola(50’Mustapaha). All. Alfredo Mattina

RETE. Fanara 41’

ARBITRO:Fabrizio Ramondino di Palermo assistenti: Farina e Miceli di Palermo

RACALMUTO . Di fronte al pubblico delle grandi occasioni la Libertas sbanca lo stadio Giuseppe La Mantia e scavalca i cugini in classifica. Non è stato un derby spettacolare dal punto di vista del gioco ma le emozioni non sono mancate. La partita, come tutti i derby è equilibrata, ma la Libertas sembra voler fare la partita e in contropiede si rivela cinica, mettendo spesso in affanno la retroguardia racalmutese. Infatti, il rigore ottenuto al 28’ dagli ospiti è propiziato da un errore di Cammarata nel retropassaggio al portiere, Russo è lesto ad intercettare e nel tentativo di recuperare, Cammarata stende Russo per un rigore sacro santo. Dal dischetto va lo stesso Russo ma Amella glielo para. Dalla successiva azione viene falciato nell’area di rigore avversaria, Giaconia G., ma l’arbitro lascia proseguire tra le vibrate proteste del pubblico. Al 41’ un tiro dalla lunga distanza non viene trattenuto da Amella che non gode della copertura della difesa, a due passi c’è Fanara che insacca facilmente. Nella ripresa, Sferrazza mette dentro Satta al posto di Alessi ma è la Libertas in contropiede a poter chiudere il match ,davanti ad Amella, però, gli ospiti sono poco precisi. In pieno recupero lo Sporting ha la palla del pareggio ma il tiro di Carbonaro viene ribattuto dalla difesa ospite. Alla fine punteggio giusto in favore della Libertas imbattuta da 31 gare mentre lo Sporting perde l’imbattibilità interna dopo un anno e mezzo.

Nicolò Giangreco


Al termine del match tra lo Sporting Racalmuto e  Libertas Grotte animi decisamente opposti. Naturalmente raggiante lo spogliatoio della Libertas per una vittoria che toglie ogni dubbio sulle potenzialità di questa squadra, costruita con il chiaro intento di recitare la parte di protagonista . ”Ai miei ragazzi avevo chiesto di disputare questo tipo di gara- dichiara mister Alfredo Mattina- siamo stati superiori nel possesso palla e anche in chiave offensiva ci siamo resi più pericolosi. Inoltre, abbiamo dimostrato di essere una squadra che si esprime meglio in trasferta, in tre gare esterne altrettante vittorie, evidentemente ci esprimiamo meglio fuori casa. Ora, dobbiamo incominciare a vincere anche in casa” – conclude Mattina. Deluso, ovviamente il tecnico dello Sporting , Alfredo Sferrazza che dichiara: “la mia squadra non ha avuto la giusta cattiveria delle altre uscite. In un derby serve esprimersi con un altro piglio di gioco. Comunque, ho detto ai miei ragazzi di non demoralizzarsi, il torneo è lungo e noi siamo una buona squadra con il semplice obiettivo della salvezza. L’unico rammarico quello di aver perso l’imbattibilità casalinga che durava da oltre un anno e mezzo” .

Nicolò Giangreco

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.