CALCIO – PROMOZIONE, la Pro Favara batte l’Aragona e mantiene la vetta

Inizia alla grande il 2012 della Pro Favara che con una vittoria di misura ha avuto ragione di un’ottima Aragona. Tribuna stracolma allo stadio Bruccoleri in occasione della giornata giallo-blù in cui si sono registrati più di 1.000 paganti.

All’8° ci ha provato Cordaro ma la conclusione è debole. La risposta dell’Aragona con Cambiano che al 16° calcia da pochi passi e Loretta compie un miracolo. Qualche spunto di Cordaro prima del gol del vantaggio che arriva al 44°: cross da destra su cui si avventa Fanara costringendo Traina a smanacciare sulla sinistra, nuovamente cross da parte di Luparello e questa volta l’estremo difensore ospite non può nulla sul colpo di testa sempre del capitano.
All’inizio della seconda frazione ci ha provato con un delizioso esterno destro Mariano Cordaro ma la conclusione si spegne di poco alta sulla traversa. Due minuti dopo arriva il pareggio, l’ex Cambiano riporta il match in parità e non esulta. Nei seguenti dieci minuti si assiste ad una netta reazione della Pro Favara che è andata vicino al gol quattro volte, tre con Fanara (punizione dal limite, colpo di testa e conclusione centrale) e una con Priolo (punizione di poco alta sulla traversa). Al 78° la squadra giallo-blù torna in vantaggio, Cordaro sulla destra si smarca e lascia partire da fuori area un destro incredibile che si insacca all’incrocio dei pali, facendo esplodere il “Bruccoleri” con un azione personale proprio da play station. All’89 ci prova Salemi da buona posizione ma la conclusione non impensierisce Traina. Il match si chiude al 95° con una semi rovesciata da pochi passi di Cambiano, ma Loretta blocca e l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

PRO FAVARA: Loretta, Saieva, Palumbo Piccionello, Priolo, Scuderi, Puccio, Luparello, Celani, Zambito (65° Salemi), Fanara, Cordaro. A disp.:  Schembri, Madonia, Francolino, Martorana, Piazza, Montaperto. All. Criscenzo.

ARAGONA: Traina, Craparo, Nicastro (84° Marrella), Sorce, Ragusa, Volpini, Sances (75° Curella), Cambiano, Sitibondo, Cozma, Lulù (61° Ribaudo). A disp.: Marziano, Filpo, Lombardo, Castronovo. All. Aprile.

RETI: 44° Fanara, 78° Cordaro (PF), 52° Cambiano (A).

TERNA ARBITRALE: Tilaro di Enna assistito da Terzo e Cascio di Palermo.

 

8 gennaio 2012 14:30 \”Bruccoleri\” – Favara
Pro Favara 1984 – Aragona
2 – 1
8 gennaio 2012 14:30
Cianciana 2000 – Borgata Terrenove
3 – 2
8 gennaio 2012 14:30
Sciacca – Calcio Canicatti
0 – 2
8 gennaio 2012 14:30
Salemi – Campobello
0 – 0
8 gennaio 2012 14:30
MF Strasatti – Ciminna
2 – 0
8 gennaio 2012 14:30
Città di Capaci – Città di Villabate
1 – 0
8 gennaio 2012 14:30
Sporting Arenella Palermo – Città di Isola delle Femmine
3 – 0
8 gennaio 2012 14:30
Prizzi – Raffadali
2 – 5

 

Classifica

Pos Squadra G. Pti
1 Pro Favara 1984 16 35
2 Sporting Arenella Palermo 16 34
3 Città di Capaci 16 33
4 Raffadali 16 30
5 MF Strasatti 16 29
6 Cianciana 2000 16 26
7 Salemi 16 25
8 Aragona 16 23
9 Ciminna 16 23
10 Campobello 16 21
11 Città di Isola delle Femmine 16 16
12 Prizzi 16 15
13 Sciacca 16 14
14 Città di Villabate 16 13
15 Calcio Canicatti 16 12
16 Borgata Terrenove 16 0

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.