CALCIO – PROMOZIONE, toc toc lo Sporting batte il forte Comiso [VIDEO]

SPORTING RACALMUTO 2

COMISO 0

Sporting Racalmuto: Amella, Giardina (’81 st Sciarrino), Alessi, Dolcemascolo, Cammarata, Milanesio, Kevin, Augello, Carbonaro, Augeri (’46 st Del Popolo), Giaconia G. (’80 st Vinci). Allenatore Alessio Sferrazza.

Comiso: Liberto, Consalvo, Nei, D’Agosta, Guarino, Alma, Curatolo (‘6’ st La Rosa), Mustafa (‘60’ st Tumino), Leone, Gurrieri, Incardona. Allenatore Gaetano Lucenti.

ARBITRO: Giorgio Randazzo di Marsala.

ASSISTENTI: Erasmo Foraci e Giuseppe Licari di Marsala.

RETI: ’58 st Carbonaro, ’83 st Milanesio.

RACALMUTO – Si sveglia tardi il Comiso alla ricerca di un riscatto che non c’è stato. Lo Sporting inizia nel migliore dei modi il campionato di Promozione, battendo in casa, davanti ad una bella e folta cornice di pubblico, con molti sostenitori della squadra ospite, il forte Comiso, team accreditato per la vittoria del torneo regionale. Sono bastate le reti di Carbonaro dopo 13 minuti del secondo tempo e di Milanesio nel finale per chiudere la pratica. Ma il brivido tra i racalmutesi di mister Alessio Sferrazza si è corso quando gli ospiti hanno centrato per due volte il palo. La cronaca: parte forte il Racalmuto che al primo minuto con una punizione di Milanesio sfiora la rete. Risponde il Comiso al 5’ con un tiro di Gurrieri fuori di poco. Al 6’ Alessi colpisce il palo con un tiro da fuori area. Passano due minuti ed è Peppe Giaconia che manca lo specchio della porta. All’11 è il Comiso che si fa vedere e sfiora la rete con Leone. Al 20’ azione del Racalmuto e poi al 22’ Giaconia fallisce un calcio di rigore. Bravo Liberto ad intercettare la traiettoria del penalty e a far sbattere la palla tra i propri pugni negando la gioia del goal all’attaccante racalmutese. Al 31’ ci prova Carbonaro da fuori, tiro parato in due tempi da Liberto. Al 44’ miracolo di Amella che para un tiro di Leone. Nella ripresa sblocca il Racalmuto. Fallo laterale sulla tre quarti battuto da Del Popolo, il centrocampista Augello intercetta Carbonaro che in una azione elegante stoppa, controlla e segna. Poi al 29’ Giaconia di poco alto sulla traversa. La rete del raddoppio di Milanesio su calcio di punizione. Nel finale il doppio palo del Comiso con Leone e Guarino.

NICOLO’ GIANGRECO

Telecronaca integrale della partita “Sporting Racalmuto – Comiso” in onda su Studio 98 Lcn 95 lunedi sera, alle ore 23.20 e martedi in replica alle ore 15.40 e 21.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.