Tele Studio98

la forza dell'innovazione

CALCIO – Recuperi dalla Serie D alla Prima Categoria

E ieri tra la Serie D e la Prima Categoria si sono giocati diversi recuperi

E ieri tra la Serie D e la Prima Categoria si sono giocati diversi recuperi. In Serie D, il Rende ha battuto per uno a zero il Città di Messina.

In Eccellenza, il Mazara in rimonta vince al Gaeta di Enna contro il San Sebastiano, mettendo a segno il terzo successo consecutivo che, permette alla formazione di Totò Brucculeri di salire in classifica a quota 17 punti. E’ successo di tutto, con il Mazara nel primo tempo che fallisce un rigore con Palazzo. Poi, nella ripresa, il vantaggio della formazione di Calascibetta con Saraceno. Ma nei minuti finali, il Mazara perviene al pareggio con Palazzo  e al gol vittoria con Calandrino inguaiando sempre più in fondo alla classifica il San Sebastiano.

In Promozione, è subito Peppe Bennardo al debutto con la maglia dell’Aragona. E’ proprio l’ex bomber della Pro Favara al 90’ su calcio di rigore a regalare i tre punti alla formazione di Comito sull’Aquila Sammichelese. L’Aragona si era portato in vantaggio con Peppe Cusumano, poi, il pari degli ospiti sull’unica azione prodotta con Guarino.

Sempre per la Promozione è stata recuperata la gara tra Sciacca e Canicattì terminata uno a uno. Neroverdi per primi in vantaggio con Agate nel primo tempo si fanno raggiungere nella ripresa da Giusto.

In Prima Categoria, tre le partite recuperate. Il Casteltermini cala un poker di reti all’Atletico Corleone, autori delle reti Spinello e Palumbo con doppiette per entrambi e balza in testa alla classifica con 26 punti e ancora una gara da recuperare contro il Siculiana. Il Real Unione ritorna al successo piegando il Caccamo per due a zero. Vittoria esterna per tre a uno del Roccapalumba nel derby contro il Città di Giuliana.

 

About The Author

Condividi