CALTABELLOTTA – Stagionale della forestale patteggia per incendio doloso

Pellegrino Aquilina, di Caltabellotta, accusato di incendio doloso ha patteggiato la pena a 6 mesi di reclusione, con la sospensione, e 30 giorni di lavori di pubblica utilità presso il Comune. Lo stagionale della forestale di 52 anni, venne sorpreso nello scorso mese di maggio dai carabinieri mentre bruciava sterpaglie in un terreno di sua proprietà accanto alla provinciale per Caltabellotta.  “Volevo bruciare delle sterpaglie per fare passare il mio gregge”. Si è difeso così l’uomo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.