CALTANISSETTA – E’ favarese l’autore dell’aggressione al primario del Sant’Elia

E’ un uomo di Favara l’autore dell’aggressione avvenuta ieri lungo i viali dell’ospedale Sant’Elia, a Caltanissetta, ai danni del primario del reparto di Neurologia, Michele Vecchio. Il professionista, che si è riservato di presentare querela, è stato aggredito alla fine del turno di lavoro dall’uomo che gli ha provocato ferite e contusioni giudicate guaribili in una ventina di giorni.  Pare che alla base dell’aggressione ci siano state delle divergenze sulle cure somministrate alla figlia del favarese che si trova ricoverata nel nosocomio nisseno.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.