CALTANISSETTA – Fornaio accoltellato: fermate tre persone

La Procura di Caltanissetta ha disposto il fermo per Giuseppe Giannone, Michael Scimonelli ed Anthony Scimonelli, considerati gli autori dell’aggressione al fornaio Marcello Baglivo, colpito con una coltellata alla gola ieri mattina.

I tre sono stati riconosciuti grazie al le videoriprese delle telecamere di sorveglianza di una banca che si trova in via Rochester, nei pressi del panificio dove lavora Baglivo e grazie alle testimonianze di alcune persone ascoltate ieri negli uffici della Questura. Secondo quanto emerso fino ad ora Giannone ed i due Scimonelli avevano aggredito il cognato di Baglivo, Giuseppe Di Marca, perchè questi non aveva restituito ad uno di loro un paio di occhiali da sole che gli erano stati prestati e Baglivo era intervenuto per difendere il parente. Ma gli investigatori non sono convinti da questa ricostruzione e stanno valutando altre ipotesi, fra cui quella che alla base dell’accaduto possano esserci questioni di droga. Marcello Baglivo, dopo essere stato operato, è stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale «Sant’Elia» e non è in pericolo di vita, anche se le sue condizioni restano serie.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.