CALTANISSETTA – La procura chiede il rinvio a giudizio per Silvana Saguto

La procura di Caltanissetta, al termine di una requisitoria di cinque ore, ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex presidente della sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo Silvana Saguto, accusata di corruzione e abuso di ufficio.

Chiesto il processo anche per altri 16 imputati tra i quali il padre, il marito e due figli del magistrato. Tre coimputati di Saguto, i magistrati Tommaso Virga e Fabio Licata e il cancelliere del tribunale Elio Grimaldi, hanno fatto richiesta di essere giudicati con il rito abbreviato.

L’inchiesta, nata a Palermo e trasferita a Caltanissetta per competenza, ha svelato anni di gestione delle assegnazioni delle amministrazioni giudiziarie dei beni confiscati alla mafia.

L’udienza è stata rinviata al 6 novembre per le discussioni dei difensori degli imputati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.