CALTANISSETTA – Nomina di primario al Sant’Elia Assolto il deputato Ncd Pagano

La Cassazione ha confermato l’assoluzione dal reato di concorso in abuso d’ufficio per il deputato del Ncd Alessandro Pagano.

Secondo l’accusa, tra il 2007 e il 2008, Pagano, all’epoca deputato regionale, avrebbe esercitato pressioni sugli ex dirigenti dell’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta per far si che venisse nominato come primario di chirurgia Silvio Morini, dopo l’annullamento della procedura di selezione che aveva giudicato idonei i quattro medici che avevano presentato la candidatura.

Pagano ha scelto il giudizio abbreviato, mentre Morini e gli ex dirigenti dell’ospedale di Caltanissetta Alberto Paladino, Giuseppe Amico e Franco Maniscalco, avevano scelto il rito ordinario e sono stati assolti nei mesi scorsi dal tribunale di Caltanissetta.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.