CALTANISSETTA – Positivo al coronavirus esce per la spesa, denunciato

Ancora positivo al coronavirus esce di casa per fare la spesa. L’uomo era stato dimesso da poche ore dal reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta e non ha rispettato l’obbligo di permanenza domiciliare imposto dalle autorità sanitarie.

Il nisseno, sorpreso fuori dalla sua abitazione, è stato denunciato dai poliziotti della Digos di Caltanissetta per il reato di epidemia colposa. Dall’ospedale era stato dimesso perché clinicamente guarito ma gli era stato intimato l’obbligo di permanenza domiciliare poiché ancora positivo al virus e quindi potenzialmente contagioso per gli altri.

Per questo motivo, all’atto delle dimissioni, precauzionalmente era stato accompagnato a casa con un’ambulanza del 118. Nonostante i limiti imposti, e mettendo in pericolo la salute pubblica, è uscito dall’abitazione ma lungo il tragitto è stato bloccato da una pattuglia della Polizia impegnata nei controlli di prevenzione e contenimento contro l’epidemia, che l’ha riconosciuto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.