CALTANISSETTA – Rissa tra nigeriani nel centro storico, due in ospedale. Polizia e vigili urbani indagano sul movente della lite

Furibonda lite questa mattina fra i vicoli del centro storico di Caltanissetta. Da quanto s’è appreso due immigrati di nazionalità nigeriana si sono azzuffati con inaudita violenza, sembra anche colpendosi con spranghe e testate. Una zuffa esplosa in via Palermo, a due passi da piazza Garibaldi. Uno degli stranieri, un nigeriano di 34 anni, è stato ferito alla testa, come risulta dalle foto scattate in tempo reale da un passante – Alexander Infuso – stanno facendo il giro dei social network. Ma a farne le spese con una ferita alla testa è stato un altro nigeriano di 30 anni, che sarebbe stato estraneo alla rissa ma s’era messo in mezzo soltanto per dividere i due connazionali ed è stato colpito da una testata. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della sezione Volanti e gli agenti della Polizia Municipale, che hanno ammanettato uno dei protagonisti della rissa e lo hanno trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “Sant’Eia” per le medicazioni. Il secondo ferito è stato soccorso dal 118 e portato anche lui al nosocomio. L’altro straniero, alla vista dei vigili urbani che si trovavano in piazza Garibaldi, è riuscito a fuggire per i vicoli della Provvidenza, facendo perdere le sue tracce. In queste ore la Polizia sta setacciando il quartiere. Attualmente lo straniero fermato è in stato di fermo al Comando di Polizia municipale in attesa che gli investigatori ricostruiscano i motivi della scazzottata e se hanno partecipato altre persone.

FONTE: SEGUONEWS

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.