CAMASTRA – 20 persone a processo per prostituzione

Venti persone sono sotto processo per un giro di case d’appuntamento a Camastra, ma anche a Racalmuto. Nell’elenco Lillo Pirrera 49 anni; Giuseppe Frangiamore 51 anni; Calogero Di Fede 60 anni; Domenico Sperlinga 50 anni; Lorenzo Vaccaro 42 anni; Giovanni Francesco Lo Leggio 50 anni; Salvatore Saia 63 anni; Giuseppe Paci 36 anni; Vincenzo Monteleone 58 anni; Vincenzo Baio 41 anni; Giuseppe Antona 60 anni; Pino Tondo 53 anni; Angelo Profeta 67 anni; Giuseppe Burgio 36 anni; Giovanni Picone 51 anni; Vincenzo Mattina 64 anni; Rosaria Randisi 61 anni; Carmelo Falco 36 anni; Giuseppe Gambino 44 anni; Vincenzo Gallea 70 anni. Vengono contestati i reati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Davanti ai giudici del Tribunale di Agrigento (presidente Luisa Turco), ha deposto il maresciallo ei carabinieri Calogero Messana, all’epoca dei fatti comandante della Stazione di Camastra: “Nell’ottobre del 2007 un nostro informatore ci disse che Lillo Pirrera faceva prostituire la moglie. Avviate le indagini abbiamo accertato che Pirrera, bensì nullafacente, aveva case e auto e un tenore di vita buono. Dopo averlo pedinato, abbiamo scoperto che aveva allestito insieme ad altre persone numerose case di prostituzione, a Camastra e Racalmuto”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.