CAMASTRA – Anziano rapinato in casa: arrestati 2 palmesi

Con il volto travisato da un passamontagna ed armati di una pistola hanno compiuto una rapina in una abitazione di Camastra ai danni di un anziano di 72 anni, al quale rubano una macchina fotografica, due telefoni cellulari e il portafogli contenente anche una carta bancomat e il relativo pin. Poi vanno in banca e nel giro di poche ore fanno due prelievi da 250 euro ciascuno. Ma le telecamere della videosorveglianza li ha ripresi mentre prelevavano il denaro grazie alla carta rubata. I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza firmata dal Gip di Agrigento Ottavio Mosti, su richiesta del sostituto procuratore Salvatore Vella nei confronti di due palmesi. In carcere è finito Calogero Di Caro, di 45 anni e Massimo Condello di 33 anni. I due sono accusati in concorso di rapina aggravata.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.